La Baia del Buon Dormire: una perla del Cilento

Nascosta tra le acque cristalline, la Baia del Buon Dormire si erge come un gioiello nel cuore del Cilento.

0 142

Nascosta tra le acque cristalline, la Baia del Buon Dormire si erge come un gioiello nel cuore del Cilento. Questo paradiso costiero incanta i visitatori con la sua bellezza naturale incontaminata e il suo fascino autentico. La costiera cilentana è stata inoltre nominata patrimonio dell’UNESCO, proprio per la presenza di spiagge mozzafiato. Una di queste è La Baia del Buon Dormire, caratterizzata da rocce a strapiombo sul mare e dal celebre scoglio a forma di coniglio, il tutto incorniciato da un mare color smeraldo e dalla macchia verde della natura circostante.

La Baia del Buon Dormire, un gioiello del Cilento

La baia del Buon Dormire è uno dei tanti luoghi incantevoli del Cilento, il fascino di questo territorio si rivela anche nell’entroterra, generoso di uliveti e borghetti contadini, una zona perfetta per chi predilige le escursioni.

Durante gite organizzate, è infatti possibile visitare alcuni dei luoghi caratteristici, come ad esempio la grotta del sangue, detta così per via di particolari rocce rossastre che si riflettono nel mare, oppure la grotta dei monaci, che prende il nome dalla conformazione delle rocce al suo interno. Per finire poi con la grotta sulfurea, che viene chiamata Cala Fetente e si raggiunge oltrepassando Punta Mammone nella zona Sud-Est di Capo Palinuro. Il visitatore che si avvicina all’ingresso a doppia arcata della Grotta Sulfurea, rimane completamente rapito dal colore del mare e sorpreso dai miasmi sulfurei.

Come raggiungere la Baia

La baia del buon dormire è raggiungibile grazie a comode navette che la collegano al porto di Palinuro e che permettono di effettuare anche escursioni nei luoghi più caratteristici della zona, come quelli sopra elencati.  Il servizio Navetta Spiagge, permette di raggiungere agevolmente la Baia del Buon Dormire, con orario continuo dalle 9:00 alle 18:00, ogni venti minuti circa. Dopo la partenza, prevista nella mattina, si raggiunge in barca la spiaggia del Buon Dormire e qui si viene lasciati per essere successivamente reimbarcati nel pomeriggio per il rientro in porto. 

In alternativa, dalla vicina spiaggia della Marinella di Palinuro, la Baia del Buon Dormire si raggiunge in barca, in pedalò e per gli sportivi a nuoto.

 

Lascia un Commento

Verified by MonsterInsights