Gli alberghi più “insoliti” della Campania: soluzioni per un’esperienza unica

Le strutture ricettive particolari, rendono unico il soggiorno di chi ci si ferma. In Campania, c'è l'imbarazzo della scelta: tra case sull'albero, soggiorni in barca e strutture eco-friendly, ecco un elenco delle più singolari.

0 899

La Campania delle mille risorse, e delle mille sorprese, anche nelle strutture ricettive. Le località, i panorami e le esperienze gastronomiche da fare necessariamente in Campania, rendono di per sè, unica la vacanza di chi si ferma; tuttavia la regione conosce anche altri tipi di soluzioni. Oltre agli alberghi di lusso, che offrono una straordinaria vista mare, ai resort, alle strutture termali e ad un’infinità di altre strutture, in Campania ci sono anche alternative “particolari”. Non più il solito albergo quindi, ma case sull’albero in aperta campagna, soggiorni in barca, in una torre o in una struttura a basso impatto sull’ambiente. Il tutto per rendere ancora più unico il soggiorno degli ospiti. Vediamo un piccolo elenco delle strutture ricettive “particolari” della regione.

Un B&B eco-friendly

Si tratta del Vietri 360, un B&B di Vietri sul Mare, totalmente ecosostenibile. La struttura è pensata in tale modalità proprio per promuovere un turismo sostenibile ed aperto a tutti, nella tutela dell’ambiente circostante. Il Vietri 360 è una delle strutture ricettive più particolari, situata al secondo piano di un palazzo settecentesco nel pieno centro di Vietri sul Mare. Nella struttura, tutto è pensato nel rispetto dell’ambiente, a partire dai mobili sino al materiale usato per la ristrutturazione. I prodotti utilizzati per le pulizie sono a basso impatto ambientale e tramite pannelli termici si ottiene un consistente risparmio energetico. Nella colazione invece, sono esclusi i monodose e gli scarti in plastica.

Dove si trova: B&B Vietri 360, via Diego Taiani 25, Vietri sul Mare (SA)

L’ Hotel pensato da un artista

L’ Hotel Parco dei Principi di Sorrento, potrebbe sembrare un comune hotel di lusso in una località elegante e marittima, se non fosse per un particolare: l’intera struttura è stata progettata da Gio Ponti. Pochi sanno infatti, che il Parco dei Principi di Sorrento è uno dei primi design hotel, e che il celebre architetto milanese ne ha progettato struttura e design. L’ Hotel è un 5 stelle a strapiombo sul mare, e le sue stanze sono arredate con finezza e dovizia di particolari. Gli interni sono tutti sul blu, bianco e azzurro, un po’ a richiamare i colori del mare e dell’acqua cristallina. La struttura dispone inoltre, di un lounge bar, un ristorante, un’area fitness e di una spiaggia privata.

Dove si trova: Hotel Parco dei Principi, via Rota 44, Sorrento (NA)

La casa sull’albero

A Caposele, in provincia di Avellino, si avvera il sogno di tutti i bambini: dormire in una casa sull’albero. La casa in questione è la Casa di Mimma, una struttura ricettiva organizzata su due piani, ma sulla cima di un albero. La Casa di Mimma è l’ideale per un soggiorno da trascorrere immersi nella natura, ideale per le famiglie. All’interno della struttura ci sono tutti i comfort necessari, mentre giù dall’albero, c’è una terrazza dove rilassarsi o concedersi un barbecue. Intorno si estende un vasta area verde, con un giardino all’inglese, che conferisce al panorama circostante un misto di romanticismo e avventura.

Dove si trova: La Casa di Mimma, Contrada San Vito, 27 Materdomini di Caposele (AV)

La torre medievale

Un posto letteralmente da fiaba, con un panorama unico nel suo genere. Il luogo in questione è Torre Silja, a Positano. La torre, la cui costruzione risale al 1300 circa, si trova direttamente sul mare ed a pochi metri di distanza dal centro di Positano. Nonostante ciò, la Torre Silja rappresenta un’oasi, lontana dalla confusione e dal trambusto turistico. Nata come struttura difensiva della Costiera Amalfitana, in tempo di repubbliche marinare, oggi, Torre Silja è una struttura ricettiva particolare, per la sua posizione diretta sul mare. Gli interni sono arredati finemente, con lo stile che maggiormente si attiene alle radici storiche che hanno dato origine alla torre. 

Dove si trova: Torre Silja, via Positanesi d’America 3, Positano (SA)

Il “vascio” napoletano

In un soggiorno in Campania, perchè non fermarsi in una delle case tipiche di Napoli? Il basso napoletano, “‘o vascio”, è l’abitazione tipica dei quartieri del centro storico cittadino, caratterizzata dalla presenza di uno o due vani, con accesso diretto sulla strada. A Napoli c’è Basso 13, una struttura ricettiva ricavata proprio in uno dei bassi di Napoli, in pieno centro storico, a pochi passi dai principali monumenti. Basso 13 è organizzato su due livelli e può ospitare fino a 4 persone. La struttura è l’ideale per un’esperienza autentica nella città di Napoli.

Dove si trova: Basso 13, vico San Domenico Maggiore 13, Napoli

Una notte in barca nel golfo di Napoli

  Questo elenco non poteva concludersi senza menzionare l’esperienza di una notte in barca nel Golfo di Napoli. Ci sono ormai tante imbarcazioni che offrono servizi del genere, con pernottamento e pasti all’interno dell’imbarcazione, tuttavia ci sono I RadaHotel, che offrono un servizio extralusso, con yacht e catamarani, per un’esperienza indimenticabile. 

 

 

Lascia un Commento