Avellino Sotterranea, la visita nel cuore della Collina della Terra

Un viaggio nel tempo tra grotte e cunicoli millenari.

0 70

Avellino, una città ricca di storia e tradizione rivela uno dei suoi segreti meglio custoditi: Avellino Sotterranea. Questo intricato labirinto di grotte e cunicoli, offre ai visitatori un’affascinante incursione nel passato millenario della città. Oggi infatti, Avellino Sotterranea è diventata una delle principali attrazioni turistiche della città. Le visite guidate permettono ai visitatori di esplorare una parte di questo labirinto sotterraneo, ammirando le strutture medievali e gli artefatti storici che raccontano la storia affascinante di Avellino.

Avellino Sotterranea: un viaggio nel tempo

Domenica 3 marzo alle ore 16:00, i visitatori accompagnati da una guida professionale abilitata, nel cuore della Collina della Terra, andranno alla scoperta di camminamenti, cunicoli, cripte ed ipogei che compongono quel labirinto straordinario che si espande all’interno del centro storico. 

Si parte da piazza Duomo, cuore pulsante della città vecchia alla scoperta della Cripta romanica di via Sette Dolori e della cosiddetta Cripta di San Biagio. Il tour prosegue poi lungo i Cunicoli Longobardi che si aprono al di sotto della torre dell’Orologio e l’Ipogeo di Casina del Principe su corso Umberto I, per concludersi alle Grotte di Villa Amendola, in via dei Due Principati.

Come prenotarsi?

Per maggiori informazioni e prenotazioni consultare il link

Lascia un Commento

Verified by MonsterInsights