Pasta al forno sciuè sciuè

Il primo piatto perfetto da preparare quando si ha poco tempo a disposizione

0 301

Napoli, città del sole e dei sapori veraci della sua terra. Oggi vogliamo parlarvi di un piatto semplicissimo. Ideale da cucinare quando si ha poco tempo a disposizione ma non per questo meno gustoso di piatti più elaborati. Si prepara in un baleno e la si può farcire a proprio piacimento. Il fatto che sia veloce e facile da preparare non vuol dire che non si possano utilizzare prodotti d’eccellenza come i pomodorini del piennolo. La pasta al forno sciuè sciuè incarna alla perfezione l’essere napoletano. Cucinare con maestria pietanze buonissime utilizzando prodotti d’eccellenza del territorio.

Pomodorini del piennolo

Il nome Piennolo significa pendolo e indica la consueta pratica di sistemare i pomodorini in grandi grappoli da far maturare lentamente tenendolo pendente in un luogo fresco e ben areato. In questo modo possono addirittura essere consumati durante tutto l’inverno grazie alle sue proprietà, alla buccia spessa e resistente. Si avrà così sempre pomodoro fresco. Il termine Spunzillo  invece, richiama alla particolare forma di questo pomodorino. Ha una forma ovale allungata e di piccole dimensioni, lievemente a pera o a cuore, in cui è ben visibile il famoso pizzo. Il pomodoro vesuviano è particolare per il suo gusto fresco, acre e intenso.

Il significato dell’espressione sciuè sciuè

Questo modo di dire tipico partenopeo, designa qualcosa di portato alla fine, sia pure in maniera semplice, fluente, senza farsi troppi problemi. Magari anche operando con un pizzico di superficialità ma senza intaccare quello che è il risultato finale. Quante volte le nostre mamme, quando dicevamo loro di avere fame, ci dicevano: aspetta, ti faccio qualcosa sciuè sciuè. Ecco, la pasta al forno cucinata in questo modo ne è un esempio classico.

La pasta al forno sciuè sciuè

Il primo piatto ideale da preparare quando si va di fretta  ma si vuole preparare qualcosa di appetitoso. Si prepara in un lampo e la si può arricchire a proprio piacimento, magari utilizzando prodotti avanzati nel frigo, prodotti d’eccellenza del nostro territorio. Tutti gli ingredienti vengono cucinati in padella e saltati mentre da parte si prepara la pasta, in pratica 10 minuti e tutto andrà in forno

Caratteristiche

Preparazione: 5 minuti
Cottura: 30 minuti
Tempo totale: 35 minuti
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 400 gr Pasta corta
  • 400 gr pomodorini, magari del piennolo
  • 1/2 Cipolla
  • Q.b Olio extravergine oliva
  • Origano
  • Sale e Pepe
  • 200 gr altro formaggio fondente

Preparazione

  • Per la preparazione della Pasta al Forno Sciè Sciuè per prima cosa mettere sul fuoco la pentola per la cottura della pasta e attendere che arrivi al bollore. Intanto lavare ed asciugare i pomodorini ed eliminare le sfoglie estere della cipolla.
  • Tagliare in due o più parti i pomodorini e a fette sottili la cipolla, sistemare entrambi gli ingredienti in una terrina, spolverare con dell’origano e mescolare.
  • Porre sul fuoco una padella, versare due giri d’olio e lasciarlo scaldare un po’, quando sarà caldo unire pomodori e cipolle e saltare. Intanto calare la pasta, aggiustare di sale e lasciarla cuocere per il tempo necessario.
  • Quando la pasta sarà quasi pronta, aggiungere al condimento il formaggio spezzettandolo grossolanamente con le mani, unire un mestolo di liquido di cottura della pasta e mescolare.
  • La pasta sarà cotta, quindi scolarla e versarla nel condimento; aggiungere del pepe ed altro origano e saltare il tutto. Controllare se necessita di sale poi spostare dal fuoco e versare in una pirofila per la cottura in forno.
  • Volendo è possibile aggiungere del parmigiano, cuocere in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 20 minuti, quando noterete che in superficie si sarà creata una bella crosticina la vostra Pasta al Forno Sciè Sciuè sarà pronta. Sfornare e servire.

Note

  • La Pasta al Forno Sciuè Sciuè può essere conservata in frigo per circa 3 giorni chiusa in un contenitore ermetico.
  • Per scaldarla basterà saltarla in padella con un filo d’olio.

La pasta al forno sciuè sciuè è un piatto decisamente per pigroni e per chi ha poco tempo.

Fonte foto: giallozafferano.it

Lascia un Commento