L’Irpinia Express, il treno storico che percorre la verde Irpinia

In un'epoca dove la velocità è una costante, godersi ciò che il nostro territorio ci offre con la dovuta calma, è qualcosa di affascinante

0 418

La verde Irpinia  presenta un paesaggio essenzialmente montuoso-collinare. Situata al centro della Campania, dove le magnifiche viste sul mare lasciano il posto a verdi colline. L’affascinante regione dell’Irpinia ci rivela tutto il suo fascino. Questa è una zona di una bellezza sorprendente, con vasti altipiani punteggiati da aspre colline, sulle quali sono arroccati piccoli borghi dove il tempo sembra che si sia fermato.  Ciò che rende unico il paesaggio è che è immerso nella natura rigogliosa: non a caso la chiamano la verde Irpinia. Il 30 ottobre è partito il primo treno della stagione. Seguiranno altri 7 viaggi per intraprendere un fantastico viaggio autunnale. Un totale di 8 esperienze pensate per valorizzare l’entroterra irpino e permettere ai viaggiatori di tutto il mondo di scoprirlo dal finestrino di un ALn668, un treno costruito nel 1800. Sarà un po’ come tornare indietro nel tempo.

Il viaggio

In un’epoca dove la velocità è una costante, godersi ciò che il nostro territorio ci offre con la dovuta calma, è qualcosa di unico. Non occorre più immaginare un viaggio lento, senza orari, stress o nervosismo per godersi i paesaggi. Ora è divenuto reale, non serve più sognarlo. Tutto questo grazie all’Irpinia Express, uno storico treno panoramico che porta i passeggeri alla scoperta di zone meravigliose. In effetti, l’Irpinia è davvero bella e mutevole. Situata nel cuore dell’Appennino campano, questo meraviglioso luogo di transito è circondato da montagne che ne segnano naturalmente i confini. E’ custode di un patrimonio di altissimo valore storico, culturale, naturalistico, archeologico e gastronomico. Scoprirlo su un treno storico,  che celebra e ricorda i fasti dell’Irpinia, è un’esperienza magica e suggestiva.

La tratta

Si percorre il tracciato dell’antica linea Avellino-Rocchetta, lunga 119 chilometri, che grazie all’impegno della Fondazione FS, della Regione Campania e alla collaborazione dell’Associazione InLocoMotivi è stata rivalutata. L’obiettivo di questi straordinari viaggi lenti è stato presto proposto. Prendere un treno storico  per scoprire o riscoprire il territorio mutevole e sensazionale, in modo lento, attraverso il finestrino. Per mezzo di un convoglio che ha una velocità di circa 20 km/h, che incrocia corsi d’acqua, vedute strabilianti e vigneti. Il percorso rispolvera la sua personalità e un’inaspettata importanza data dal suo enorme potenziale in virtù dei suoi collegamenti. La strada del turismo ferroviario del futuro è tracciata. Tra l’altro, si potrà esplorare anche l’incredibile borgo storico di Castelvetere. Con il suggestivo scenario del castello medievale e della Chiesa della Madonna del Ringraziamento. Le viuzze e i vicoli del centro storico: sono tutte attrazioni da non perdere quando si arriva a destinazione.

Fonte foto: siviaggia.it

Il PNR

Il piano nazionale di ripresa e resilienza. Nei prossimi anni i treni storici assumeranno il compito di aumentare l’attrattività del sistema culturale del Paese. Il treno storico Irpinia è stato inserito nell’elenco delle Ferrovie storiche italiane dal Ministro Franceschini e sarà riavviato e potenziato attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Il Ministero della Cultura scommette su tratte storiche e treni come risorsa per attirare importanti traffici turistici. Viaggiare in un affascinante convoglio vecchio stile e riscoprire l’Italia e le sue meraviglie, da nord a sud.

Gli obiettivi

Il Ministero del Turismo, in collaborazione con la Fondazione FS Italiane e con le agenzie di viaggio Albatravel e Gambero Rosso, ha lanciato un’iniziativa speciale: si chiama “itinerario storico del treno”. Tale iniziativa mira a favorire lo sviluppo di un nuovo modello di viaggio. Un viaggio lento, senza orari, stress o nervosismo, per godersi i paesaggi. Il viaggio in treno storico, coi suoi ritmi, le sue soste, si coniuga con la riscoperta del bellissimo e variegato territorio della provincia italiana. La verde Irpinia è un esempio perfetto di tale bellezza tutta da scoprire. Col giusto ritmo. Buon viaggio

Lascia un Commento