I Faraglioni di Capri: alla scoperta di un simbolo di bellezza e storia

I Faraglioni di Capri non sono solo una meraviglia geologica, ma anche un simbolo di bellezza naturale e un luogo ricco di storia e mitologia.

0 15

Capri, una delle perle del Mediterraneo, è rinomata per la sua bellezza mozzafiato e il suo fascino senza tempo. Tra le sue attrazioni naturali più iconiche, la Grotta Azzurra e i Faraglioni occupano un posto di rilievo. Queste spettacolari formazioni rocciose emergono maestosamente dal mare, creando un panorama che ha incantato visitatori, artisti e scrittori per secoli.

Ti potrebbe interessare: Dove mangiare a Capri

I Faraglioni e le sue caratteristiche

I Faraglioni sono tre massi calcarei che si ergono a pochi metri dalla costa sud-orientale di Capri. Ciascuno di essi ha un nome e una caratteristica distintiva:

  • Stella: il primo faraglione, ancora collegato alla terraferma.
  • Faraglione di Mezzo: il secondo, famoso per il suo arco naturale, attraverso il quale è possibile passare in barca.
  • Scopolo: il terzo, il più lontano dalla costa, è conosciuto anche come il faraglione del sud-est.

Storia e Mitologia

La storia e la mitologia di Capri sono intrinsecamente legate ai Faraglioni. Questi monumenti naturali hanno ispirato miti e leggende nel corso dei secoli. Gli antichi Romani li consideravano dimore degli dei marini e delle sirene. Si narra che Ulisse, nel suo viaggio descritto nell’Odissea, abbia navigato vicino a queste rocce, attirato dai canti ammalianti delle sirene.

I Faraglioni di Capri: una meta del turismo

Oggi, i Faraglioni sono una meta imperdibile per chi visita Capri. Le gite in barca intorno a queste formazioni sono tra le attività più popolari, offrendo ai turisti la possibilità di ammirare da vicino queste meraviglie naturali e, magari, passare sotto l’arco del Faraglione di Mezzo, un’esperienza che, secondo la tradizione, porta fortuna. infatti, secondo una leggenda, chi si scambia un lungo bacio sotto ai Faraglioni, è destinato a restare insieme per tutta la vita.

Come visitarli

L’ opzione più veloce per visitare i Faraglioni da vicino è sicuramente dal mare con un giro in barca privata o con il classico tour che tocca i punti più belli delle coste di Anacapri e Capri.

Visitarli è un’esperienza multisensoriale che lascia un’impronta indelebile nella memoria di chiunque abbia la fortuna di viverla. Inoltre, le leggende e le storie legate a queste rocce aggiungono un ulteriore strato di significato, rendendo l’esperienza ancora più ricca e coinvolgente.

Foto Facebook Faraglioni-Capri

 

 

 

Lascia un Commento

Verified by MonsterInsights