La Piscina Mirabilis: un tesoro archeologico nel comune di Bacoli

Scopri la Piscina Mirabilis e i segreti dell'ingegneria romana

0 16

Nell’area dei Campi Flegrei, a Bacoli, si trova uno dei più affascinanti esempi di ingegneria romana: la Piscina Mirabilis. Questa straordinaria struttura era una cisterna sotterranea che aveva inizialmente la funzione di approvvigionare di acqua le navi appartenenti alla flotta imperiale Classis Misenensis. La costruzione, scavata completamente nel tufo,  risale al I secolo d.C ed ha una capienza di circa 12.600 metri cubi d’acqua. Oltre alla sua funzione pratica, la Piscina Mirabilis rappresenta un esempio eccezionale dell’ingegneria romana. La struttura muraria fu realizzata con la tecnica edilizia dell’opus reticulatum ,reso poi impermeabile da uno strato di cocciopesto.

Foto da Wikimedia Commons

Nonostante la sua importanza storica, la Piscina Mirabilis è rimasta a lungo relativamente sconosciuta al grande pubblico. Negli ultimi anni, tuttavia, sono stati compiuti sforzi significativi per promuoverne la conoscenza e la conservazione. La visita alla Piscina Mirabilis offre un’opportunità unica per comprendere meglio le straordinarie capacità dei romani e l’importanza delle risorse idriche nell’antichità. Inoltre, il sito si inserisce in un contesto ricco di altri reperti archeologici e paesaggi naturali di grande bellezza.

Foto da Wikimedia Commons

 

 

 

 

La struttura è accessibile ai visitatori dal venerdì alla domenica dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00.Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale di Piscina Mirabilis

 

 

 

Lascia un Commento

Verified by MonsterInsights