Ora legale 2024: quando sposteremo le lancette in avanti di un’ora?

Alla fine di marzo, saluteremo l’ora solare e daremo il benvenuto all’ora legale, spostando le lancette in avanti di un’ora.

0 146

Come accade ogni anno, con l’arrivo della primavera ritorna anche l’ora legale: a fine mese infatti, sposteremo le lancette in avanti di un’ora. Questo vuol dire che di sera potremmo godere di un’ora in più di luce, ma di conseguenza il sole sorgerà più tardi.

Torna l’ora legale: quando sposteremo le lancette di un’ora avanti?

Le lancette dovranno essere spostate in avanti di un’ora alle 2:00 di domenica 31 marzo, che diventeranno così le 3:00. Il giorno di Pasqua segnerà ufficialmente il passaggio dall’ora solare a quella legale. Tutti gli orologi analogici, come le sveglie, gli orologi da muro o quelli da polso, dovranno essere spostati manualmente. Per i dispositivi elettronici connessi a una rete internet, come smartphone, tablet, smartwatch, computer, l’aggiornamento è automatico. 

Quanto durerà l’ora legale?

L’ora legale nel 2024 rimarrà in vigore dal 31 marzo al 27 ottobre 2024, quando si ritornerà all’ora solare: in quella data dovremo ricordarci di spostare le lancette indietro di un’ora. A livello europeo la discussione è sempre molto  accesa, tra chi vuole eliminare questo cambio d’orario e chi, invece, ritiene sia importante mantenerlo, in un’ottica di risparmio energetico. 

 

Lascia un Commento

Verified by MonsterInsights