Fabrizio De Andrè – Concerto Sinfonico, al teatro Bellini un omaggio per il poeta genovese

L'Orchestra Filarmonica di Benevento ricorda il grande Faber, a 25 anni dalla sua scomparsa, con "Fabrizio De Andrè Concerto Sinfonico" al teatro Bellini di Napoli.

0 45

L’Orchestra Filarmonica di Benevento ricorda il grande cantautore e poeta genovese a 25 anni dalla scomparsa con “Fabrizio De Andrè Concerto Sinfonico, che lunedì 5 febbraio 2024 alle ore 21.00, arriva al Teatro Bellini di Napoli.

Al teatro Bellini di Napoli i capolavori di De Andrè in chiave sinfonica

Ricorda De Andrè ma celebra anche il suo decimo anno di vita, l’Orchestra Filarmonica di Benevento, che ha ideato e propone un progetto importante e straordinario realizzato con la collaborazione dell’arrangiatore Alessandro Verrillo e del cantante Leonardo De Stasio, voce protagonista del concerto sinfonico. Diretta da Letizia Vennarini, l’orchestra composta da 35 elementi, coinvolge il pubblico con ritmi e melodie incalzanti.

«Abbiamo cercato di lavorare con grande rispetto e cura, riarrangiando in chiave sinfonica le musiche e interpretando, senza cercare di emulare, i brani di Fabrizio De André, che ha lasciato un’eredità immensa nella storia della musica italiana – racconta Leonardo De Stasio –. Ci siamo posti l’obiettivo di rievocare le emozioni, suggestioni, riflessioni che Faber ci ha saputo regalare, cercando di dare un nostro contributo personale, rispettoso del suo repertorio. La scelta dei brani da eseguire è stata ardua. Abbiamo inserito almeno un brano per ogni album della sua discografia e abbiamo composto una scaletta di circa venti brani. Ogni volta abbiamo provato un piccolo dolore nella scelta tra un brano e un altro, in quanto per un legame animico avremmo voluto eseguirne idealmente molti di più ma è necessario rispettare i tempi della scena e dello spettacolo, trovando un compromesso tra durata e numero dei brani. Un’altra difficoltà sicuramente è stata gestire la potenza evocativa dei testi e delle musiche di Faber, per quello che rappresentano nella vita di tutti noi: è stato importante trovare un giusto equilibrio tra il coinvolgimento emotivo che suscitano in noi questi brani e la lucidità che serve mantenere ai musicisti e al cantante per l’esecuzione. De Andrè ci ha insegnato che “le canzoni, una volta scritte, non vanno troppo spiegate, ma vissute”, e noi abbiamo una grande voglia di riviverle e rievocare un mondo di emozioni senza tempo, insieme al pubblico che vorrà venire ad ascoltarci».

In questo omaggio, la declinazione sinfonica non impedisce la riconoscibilità immediata dei brani che risultano, anche al pubblico meno fanatico, immediatamente orecchiabili e identificabili con quelli della PFM. Gli arrangiamenti, infatti, si ispirano alle sonorità dell’album realizzato dal sodalizio tra la band e De Andrè.

Il coinvolgimento è l’obiettivo fondamentale del progetto che unisce alla musica anche un salto negli anni ’70 invitando il pubblico a indossare un dress code a tema, così come proposto dall’abbigliamento degli stessi musicisti. Le canzoni sono intervallate da audio di interviste di De Andrè e da brevi introduzioni di De Stasio che rivelano aneddoti e chicche rare.

Applaudito in tre sold out consecutivi nella sua terra di origine, al Teatro Romano di Benevento (una data a luglio) e al Teatro comunale di Benevento (due date a dicembre), “Fabrizio De Andrè – Concerto Sinfonico” arriva così a Napoli, con una prossima data già programmata per l’11 febbraio al Teatro Savoia di Campobasso e una tournée in costruzione.

FABRIZIO DE ANDRÈ Concerto Sinfonico
Teatro Bellini, via Conte di Ruvo 14
5 febbraio – ore 21.00
Biglietti: palchetti 20 euro / platea 25 euro (+ costi di prevendita)

Lascia un Commento

Verified by MonsterInsights