I cinque migliori caseifici salernitani

Un viaggio nel salernitano. Alla scoperta dei 5 migliori caseifici

0 1.015

La principessa della tavola salernitana e campana, sua maestà la mozzarella. Le sue origini sono lontanissime nel tempo, anche se vi sono tesi contrastanti riguardo l’introduzione dei bufali in Campania. Alcuni la fanno risalire al ‘500, altri anche prima. Dagli anni novanta ha ottenuto il riconoscimento DOP (Denominazione di Origine Protetta). La Mozzarella di Bufala Campana è l’unica mozzarella in commercio ad aver ottenuto il riconoscimento europeo della DOP.

Qual è la mozzarella di bufala migliore?

Per quanto riguarda la Mozzarella di Bufala DOP e di latte di bufala, quali sono i migliori caseifici? Grazie al campionato disputato a Napoli in estate,  ora conosciamo non solo i migliori del salernitano ma i migliori al mondo. Ci riferiamo al Campionato della Mozzarella, Bufale in Tavola, al quale hanno partecipato 100 caseifici, ma solo 32 sono entrati nella fase finale del concorso e hanno affrontato una giuria per scegliere chi fosse il primo.

Il Campionato mondiale

Lo svolgimento del campionato ha evidenziato ancora una volta la sfide tra le due scuole di pensiero. Non c’è dubbio che Caserta e Salerno siano le zone regine per produrre la migliore mozzarella di bufala. Lo svolgimento del torneo di mozzarella di bufala è avvenuto nella totale trasparenza. La giuria degustava il famoso prodotto senza sapere da quale caseificio provenisse. L’importante è la continua degustazione tra Dop e Non Dop.  Le sfide tra i vari caseifici avvenivano tramite scontri diretti, coi punteggi che venivano assegnati di volta in volta.

Ecco a voi la classifica finale

Premessa importante, la classifica tiene conto dei soli caseifici del salernitano e sono presi in considerazione sia i prodotti DOP che Non Dop.

1. Tenuta Vannulo (non Dop)

Antonio Palmieri e i suoi tre figli sono i re indiscussi nella produzione della principessa della tavola campana. E’ lui che ha fatto da traino alla creazione della mozzarella di bufala nel territorio di Paestum. Un’azienda modello diventata persino leggenda. La giuria di 19 membri non ha lasciato dubbi. Questa è la migliore. La tenuta è certificata come Azienda biologica. Coltiva da sola il foraggio necessario per i bufali, i quali sono curati solo con prodotti omeopatici. Gli animali sono letteralmente coccolati grazie alla presenza di docce e spazzole, tappetini in gomma e musica. La tecnologia di mungitura è all’avanguardia per assicurare il benessere degli animali, l’igiene e la qualità del latte. La trasformazione del latte in prodotto finito è effettuata interamente a mano.

Fonte foto: scattidigusto.it

 

2.Caseificio Jemma (Dop)

Per molti una sorpresa, ma non per gli intenditori della migliore mozzarella di bufala salernitana.  Praticamente era in testa in tutte le fasi di qualificazione del gruppo DOP, ma in finale ha mollato contro i colleghi di Don Peppe Diana di Caserta. Azienda agricola nella Piana del Sele in provincia di Salerno, assicura una filiera corta. Particolarmente attenta al benessere degli animali. Coltiva da sola il foraggio necessario per i bufali. Per la produzione è adoperato solo latte proveniente da bufale aziendali.

Fonte foto: scattidigusto.it

3. Caseificio Polito (Dop)

Nella splendida Agropoli, perla del Cilento, si trova il caseificio che ha ottenuto un 4° posto assoluto nella categoria DOP del Campionato Mondiale della Mozzarella. Nel 2009 i fratelli Francesco e Nicola Polito si sono cimentati nell’arte casearia, una vera passione per loro. Allevatori e caseari di prima generazione sono riusciti a realizzare i loro sogni alla vecchia maniera: Tradizione – Qualità – Passione, il tutto legato all’imprescindibile  motto “solo con il nostro latte”.

Fonte foto: scattidigusto.it

4. La Tenuta Bianca (non Dop)

Un’altra eccellenza per gli amanti dell’oro bianco. La tenuta si trova ad Altavilla Silentina, nella piana del Sele dal 1850. Nasce a Persano come allevamento di mucche, solo negli anni ’70 l’azienda si trasforma in un allevamento di bufale, oggi ne conta circa 350. La visione dell’azienda guarda al futuro facendo affidamento comunque sul valore della tradizione. Utilizzano solo il foraggio di loro produzione per nutrire al meglio la mandria, seguita da esperti nutrizionisti per garantire sempre un latte di alta qualità. L’intero processo produttivo, dall’alimentazione animale, alla mungitura, alla produzione lattiero-casearia, viene svolto internamente.

Fonte foto: scattidigusto.it

5. Tenuta Doria (Dop)

Tenuta Doria è un posto sicuro per una delle migliori mozzarelle di bufala salernitana. L’edificio giallo che ospita il caseificio è stato recentemente ristrutturato. L’azienda “Tenuta Doria” lavora il latte fresco della propria azienda agricola, rispettando in pieno gli standard igienici e di qualità del prodotto.

 

Lascia un Commento