5 luoghi imperdibili per i migliori tramonti in Campania

La Campania è piena di luoghi da cui godersi meravigliosi tramonti, da soli o in compagnia, nella città, al mare o nella natura incontaminata

0 1.162

Tutti nella vita ci siano fermati a osservare il tramonto per lo meno una volta, un attimo di pace, rilassamento e distrazione dai problemi della vita quotidiana. Uno spettacolo che inesorabile avviene ogni giorno e che nessuno può toglierci. É uno dei momenti che più rimangono impressi nell’animo e nella mente, non solo perché è la transizione rapida eppure lenta e apprezzabile della natura allo stesso tempo, ma anche perché coincide con momenti impagabili della vita.

La Campania è ricca di località da cui poter ammirare e godersi il tramonto in scorci meravigliosi.

Tramonto all’Eremo dei Camaldoli

Tra i luoghi più suggestivi, ma allo stesso tempo nascosti di Napoli, c’è senza dubbio l’Eremo dei Camaldoli. A dispetto di quanto possano pensare in molti i Camaldoli sono il punto più alto di Napoli, quello che una volta era chiamato monte Prospetto. La collina ha preso il nome odierno dopo che, nel XVII secolo, vi si insediarono i monaci camaldolensi. I monaci ebbero poi in gestione il complesso progettato dall’architetto tardo rinascimentale Domenico Fontana.

Belvedere dei Camaldoli,
https://www.napoli-turistica.com/eremo-dei-camaldoli-napoli/

Se la piccola chiesa del monastero è un prezioso gioiello rinascimentale con pitture di Stanzione, Tesauro, e Schiano, giusto per citarne alcuni, il vero spettacolo è quello della natura e della veduta che si può ammirare dal belvedere. Non solo tutt’attorno all’eremo vi è il parco urbano, ma dalle ringhiere dell’eremo è possibile vedere tutta la città di Napoli. Oltre il panorama, se si è fortunati, e si ha occhio, è possibile osservare anche il volo dei rapaci, falchi e gheppi, che nidificano in zona.

Tramonto a Napoli

Estremamente street è il tramonto da via Girolamo Santacroce a Napoli. Forse non vi sarà capitato di farci caso, ma lungo il tragitto che dal museo archeologico porta al Vomero, dopo la scuola Giambattista Vico, vi è un grande belvedere lungo la strada che si inerpica per la collina. Questo sicuramente è uno dei luoghi più suggestivi per ammirare il tramonto a fine giornata, una posizione ideale. Da questa posizione all’occhio dell’osservatore si staglia da un lato il Vesuvio e la città che piano piano accende le sue luci mentre cala la notte e dall’altro lato il mare che durante il tramonto si accende passando dal blu a bagliori dorati sempre più rossicci. Questo è un luogo facilmente raggiungibile, basta prendere la Linea 1 fino alla Stazione di Mater Dei, oppure prendere l’autobus 139 che transita in andata e ritorno lungo la strada.

Belvedere da via Girolamo Santacroce, http://www.vomeromagazine.net/parco-viviani-angolo-da-scoprire/

Tramonto a Palinuro

Spostandosi nella provincia di Salerno, uno dei posti più belli è sicuramente Palinuro. La città è costruita lungo un forte dislivello cosa che permette di ammirare il tramonto da innumerevoli posizioni. Se si vuol stare in tranquillità si può stare in spiaggia libera a osservare la lenta discesa del sole sull’orizzonte. Se invece si è più festaioli e glamour si può sostare in uno dei tanti lidi attrezzati che la sera divengono locali all’aperto. L’ideale per un viaggiatore potrebbe essere quella di partire in tranquillità da una spiaggia al tramonto, o da un locale con terrazza e poi vivere la Palinuro notturna fino a tarda notte.

Tramonto a Capri

L’isola di Capri da sola è già una perla a sé stante, ricca di fascino e tante cose da fare e vedere, ma uno dei posti veramente impagabili  da non perdere sono i giardini di Augusto o il Faro di Punta Carena. Immaginate, dopo un pomeriggio passato in spiaggia, dopo una bella nuotata potete ammirare il sole immergersi letteralmente nel mare, sotto la linea dell’orizzonte.

Faro di Punta Carena, https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Campania_Lighthouse_Punta_Carena_Capri_and_coast.jpg

Tramonto a Ischia

A Ischia, invece, il sole sembra giocare davvero con il paesaggio in una maniera difficile da descrivere. Tanto potremmo parlare di come il paesaggio cambia dal Castello Aragonese, tanto delle escursioni che valgono davvero la pena, come quelle sul monte Epomeo.

Tramonto a Procida

Non poteva mancare poi la Capitale della cultura italiana 2022, Procida. Il punto ideale per passare il tramonto a Procida potrebbe essere il borgo di Terra Murata, una piccola frazione nel punto più alto dell’isola. Ci sarebbe anche una una location d’eccezione: Marina Corricella dove sono state ambientate alcune parti del film Il postino con Massimo Troisi.

Tramonto a  Tramonti

In fine, come un gioco di parole, si potrebbe passare il tramonto a Tramonti un piccolo borgo montano, ma in costiera amalfitana. La particolarità di questo piccolo comune è quella di trovarsi arroccato tra Maiori, Ravello e Sant’Egidio del Monte ed è raggiungibile solamente tramite una piccola strada, il Valico di Chiunzi. Tramonti è diviso in 13 frazioni con una forte tradizione legata la territorio, come un qualsiasi paesino montano, con importanti produzioni enologiche e casearie. Rispetto alle altre mete segnalate questo acquista l’aspetto di un buon ritiro dal caos di grandi città come Napoli e Salerno e dalle mete più inflazionate.

Vista dei monti circostanti Tramonti,
https://commons.wikimedia.org/wiki/Category:Tramonti_(Italy)?uselang=it#/media/File:Amalfi_coast_-_panoramio.jpg

Lascia un Commento