Punta Licosa a Castellabate, un tesoro nel Cilento

La spiaggia di Punta Licosa a Castellabate incanta i suoi visitatori con la sua bellezza naturale, la sua ricca storia e le sue opportunità di avventura.

0 94

Punta Licosa è una delle meraviglie del Cilento, che regala uno dei paesaggi più particolari e selvaggi che si possono trovare sulla costa tirrenica. Fa parte dell’Area Marina Protetta di Santa Maria di Castellabate, in provincia di Salerno, ed è compresa entro i confini del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano.

La spiaggia di Punta Licosa

La spiaggia di Punta Licosa è una delle più affascinanti e isolate del litorale cilentano, che incanta i visitatori con la sua bellezza intatta e il suo fascino senza tempo. La spiaggia offre un ambiente incontaminato, dove le acque turchesi si infrangono delicatamente sulle spiagge di ciottoli e sabbia dorata. Presso Punta Licosa, è presente anche un piccolo porticciolo molto caratteristico, e di frequente i bagnanti si posizionano proprio sul molo, poiché è uno dei punti più comodi dove prendere il sole. 

Foto Facebook Punta Licosa

Come raggiungerla

La spiaggia di Punta Licosa è una delle più affascinanti e isolate del litorale cilentano, poiché è raggiungibile in auto solo dai residenti. I turisti, invece, possono raggiungere l’arenile di Licosa tramite bici o a piedi lungo il sentiero di San Marco, oppure tramite il mare con le barche. 

Punta Licosa: un paradiso per gli amanti del mare

Nel territorio di Punta Licosa si trovano tante calette e spiagge dove si può fare il bagno e prendere il sole. Inoltre per gli amanti del mare e degli sport acquatici, Punta Licosa è un vero paradiso. Le acque cristalline e la ricca biodiversità marina rendono questo luogo ideale per lo snorkeling e le immersioni subacquee. Invece per vivere la natura selvaggia e incontaminata, non c’è modo migliore di passeggiate e trekking.

Un posto bello da vedere è sicuramente il Porto di Licosa, con barche e pescherecci, dove spesso i bagnanti prendono il sole, in una giornata all’insegna del relax. 

Il mito di Leucosia

Il nome di Punta Licosa deriva dal greco Leukosia, che secondo la leggenda, era una delle tre sirene incontrate da Ulisse nel suo viaggio raccontato da Omero nell’Odissea. Le tre creature attiravano i navigatori che solcavano il Mar Tirreno, con il loro suadente canto, attirandoli in una trappola che non lasciava loro scampo: una volta avvicinati agli scogli, perdevano il controllo delle proprie navi e naufragavano, per essere poi divorati dalle sirene. 

 

Lascia un Commento

Verified by MonsterInsights