Natale in Campania: viaggio alla scoperta delle luminarie più belle

La Campania che si illumina a festa per il Natale. Le luminarie sono una consolidata attrazione turistica, che negli ultimi anni ha preso piede nella regione, attirando migliaia di turisti. In questo articolo le più belle luminarie della Campania.

0 2.761

Il Natale in Campania offre numerose opzioni, tra mercatini, mostre, paesaggi suggestivi e borghi incantati. Tutti i comuni, dal più piccolo borgo, alla grande città si adoperano per adornare strade e piazze con installazioni luminose, per illuminare a festa ogni angolo del territorio. Le luminarie sono diventate da qualche anno, una vera e propria tradizione in Campania: ogni anno si fa a gara chi allestisce le proprie strade con le installazioni più belle. Molte di queste sono delle vere e proprie opere d’arte che, affiancate a panorami suggestivi, in riva al mare o in qualche borgo, rendono la passeggiata turistica, un piacere per la vista. In questo articolo, un piccolo elenco delle più belle luminarie di Natale.

Salerno: le luci d’artista

A Salerno le luminarie di Natale sono una cosa seria. Da molti anni una vera e propria attrazione turistica che attrae, col suo fascino, centinaia di migliaia di turisti, a partire dai primi di novembre. Le luci di Salerno prendono il nome di “luci d’artista”, in quanto, oltre alle semplici illuminazioni che adornano le strade, ci sono anche delle vere e proprie rappresentazioni artistiche che raffigurano elementi rispecchianti un tema diverso ogni anno. Negli anni, le installazioni luminose non sono state riservate al solo centro storico, ma anche alle zone più vicine, così da far respirare a tutti l’atmosfera del Natale. Per la visita turistica invece, le illuminazioni partono dalla stazione ferroviaria di Salerno, da cui si prosegue per Corso Vittorio Emanuele, l’arteria principale dello shopping. Tutto il corso e le traverse limitrofe vengono illuminate, ogni anno con luci diverse, ma ciò che stupisce sono le installazioni. L’ attrazione principale è l’albero di Natale posto in Piazza Sedile di Portanova, ogni anno con luci e toni diversi, ed ogni anno sempre più alto. Infine non mancano le luci sul lungomare e sul mare, dove per qualche anno sono stati installati dei pinguini luminosi in fila lungo la scogliera.

Luminarie di Bacoli

Quest’anno Salerno ha una degna rivale in fatto di luci di Natale, ed è appunto Bacoli. Il comune flegreo che sta facendo passi da gigante, ha predisposto uno straordinario sistema di luminarie, che sta già riscuotendo un grandissimo successo. Anche qui, la conformazione territoriale del comune aiuta molto nella suggestività delle installazioni artistiche; infatti, protagonista assoluta delle notti bacolesi a Natale è la Casina Vanvitelliana, posta nel Lago Fusaro, la quale è adornata di tutto punto per regalare a turisti e cittadini l’atmosfera natalizia. Tutto il Parco Borbonico del Fusaro poi, si è trasformato in giardino incantato: alberi, piante e cespugli vari, illuminati a giorno da luci che ne ricalcano le forme. Per il resto, tutti i punti focali di Bacoli sono stati allestiti con luci, pupazzi, Babbo Natale e ricostruzioni del Presepe, per trasformare così, Bacoli in un vero e proprio villaggio di Natale.

Luminarie di Napoli

Anche il capoluogo vanta un certo prestigio in termin di luci natalizie. Quest’anno il centro storico sarà pieno di luci, che non abbelliranno solo le vie principali del turismo, ma anche le aree vicine. Inoltre, è stata predisposta anche l’installazione di alberi di Natale in punti strategici, come Piazza del Gesù o Piazza Plebiscito. Piazza Garibaldi è il luogo in cui troneggia un grosso Babbo Natale, che a giudicare dalle foto che circolano sul web, ha già conquistato la simpatia di tanti bambini. A Piazza dei Martiri invece, sono protagonisti un gruppo di pupazzi di neve, immersi in un paesaggio innevato. Tutte queste installazioni sono protagoniste tanto di giorno quanto di sera, quando vengono illuminate e si rendono fotografabili in tutta la loro bellezza. Luminarie a tema religioso invece, tengono banco davanti al Duomo di Napoli dove è presente un’installazione che ricorda il Presepe ed il cielo è sovrastato da tanti angeli luminosi. Non mancano infine, le illuminazioni sul lungomare e nei quartieri collinari come il Vomero, dove le luci faranno da sfondo ai mercatini natalizi.

Le luci di Sorrento

Nella spettacolare cittadina costiera, le luci di Natale sono solo una delle tante bellezze. Partendo dallo spettacolare albero di Natale, posto come da tradizione, in Piazza Tasso, il centro sorrentino è adornato di luci e installazioni a tema natalizio. Villa Fiorentino ospita i mercatini di Natale, ma anche il giardino incantato: il parco infatti è stato addobbato per il Natale con luminarie che infondono la magia del Natale. Molto toccante poi, è l’omaggio che Sorrento fa, con le sue luminarie, al cantautore Lucio Dalla, che a questa cittadina dedicò alcuni versi della canzone “Caruso”. Lungo le strade dello shopping sorrentino infatti, le luminarie riprendono i versi di quella canzone dedicata a Sorrento.

Natale a Caserta

Il punto di forza di Caserta è la celebre Reggia. Per questo motivo, per il Natale 2021, sono state predisposte straordinarie aperture serali del sito reale, con mercatini e luminarie. Luci puntate sulla Reggia, letteralmente: uno spettacolo di luminarie punta tutto sul palazzo ed illumina a giorno una bellezza mai tramontata. Tuttavia, anche il centro storico casertano e le vie dello shopping saranno illuminate a festa: Piazza Dante, luogo di snodo delle arterie principali del centro casertano, ospiterà come di consueto l’albero di Natale, fatto di luminarie; i porticati che lo circondano faranno da contorno alla struttura e da apripista per le vie della movida, opportunamente illuminate di tutto punto per il Natale.

Lascia un Commento

Verified by MonsterInsights