Matrimoni in Italia: la Campania al primo posto per i prestiti per le nozze. Più di 7 coppie su 10 hanno dovuto chiedere un aiuto.

Banchetti nuziali, abiti da sposa, location e allestimenti generano spese considerevoli. La busta con contanti è ancora il regalo più comune.

0 4

La Campania, terra ricca di storia, cultura e paesaggi mozzafiato, offre un’ambientazione da sogno per celebrare un matrimonio indimenticabile. Tradizioni antiche si intrecciano con tendenze moderne, creando un connubio unico che rende ogni evento nuziale in questa regione un’esperienza speciale. Ultimamente però convolare a nozze è diventato sempre più caro. Secondo un’indagine condotta da Facile.it in collaborazione con mUp Research e Norstat sugli ultimi due anni, si stima che in media si spendano 13.721 euro per le nozze. Le regioni in cui la percentuale di coppie che richiedono questo tipo di finanziamento è più alta sono la Campania, la Puglia, la Sicilia e la Calabria, dove il costo medio per la cerimonia è generalmente più elevato.

Tendenze moderne

Accanto alle tradizioni consolidate, nuove tendenze emergono nel panorama dei matrimoni campani. Location suggestive come ville storiche, agriturismi o masserie offrono un’ambientazione elegante e raffinata. Inoltre, cresce la scelta di celebrare riti simbolici, come il “sand ceremony” o il “unity candle”, che personalizzano ulteriormente l’evento. Un matrimonio in Campania è un’esperienza unica. Che si scelga di seguire le antiche tradizioni o di optare per un matrimonio più moderno, la Campania offre la cornice perfetta per celebrare un evento speciale. La bellezza del territorio, la cordialità della gente e la ricca cultura locale renderanno il vostro matrimonio un’esperienza indimenticabile.

Luoghi Incantevoli per il Sì

La Campania vanta una vasta gamma di location da sogno per celebrare il matrimonio. Le pittoresche città costiere come Sorrento, Positano e Amalfi offrono sfondi mozzafiato con le loro scogliere a picco sul mare e le terrazze panoramiche che si affacciano sul Golfo di Napoli. Le antiche ville e i palazzi storici, con i loro giardini rigoglianti e le sale sontuose, sono il luogo ideale per un matrimonio elegante e raffinato.

Per coloro che desiderano una cerimonia più tradizionale, le affascinanti chiese e i santuari religiosi della regione offrono un’atmosfera sacra e solenne, arricchita dalla bellezza delle opere d’arte e dell’architettura religiosa.

L’indagine condotta da Facile.it in collaborazione con mUp Research e Norstat

Gli italiani non rinunciano al loro matrimonio da sogno nonostante i costi elevati. Secondo un’indagine condotta da Facile.it in collaborazione con mUp Research e Norstat sugli ultimi due anni, si stima che in media si spendano 13.721 euro per le nozze. Tuttavia, questo importo ha portato il 21% di coloro che non si sono ancora sposati a rinunciare a causa di restrizioni economiche. È interessante notare come i costi per organizzare un matrimonio siano aumentati significativamente nel corso del tempo.

Questi costi considerevoli hanno portato più del 70% delle coppie a chiedere aiuto finanziario. Sebbene i genitori siano ancora la prima opzione, sempre più sposi stanno optando per prestiti personali. Le regioni in cui la percentuale di coppie che richiedono questo tipo di finanziamento è più alta sono la Campania, la Puglia, la Sicilia e la Calabria, dove il costo medio per la cerimonia è generalmente più elevato.

I regali fatti dagli invitati

I regali degli invitati alle nozze hanno subito variazioni significative sia in termini territoriali che generazionali. Da oltre 40 anni, la busta con contanti è stata il regalo più diffuso, rappresentando circa il 50% delle donazioni. Al contrario, nel corso del tempo, la percentuale di chi porta un regalo fisico alla cerimonia è diminuita notevolmente. L’uso della lista nozze è ancora diffuso anche se è in calo rispetto al passato. Inoltre, negli ultimi 20 anni, c’è stato un aumento significativo nell’uso del bonifico come contributo per il viaggio di nozze.

Nonostante le difficoltà economiche, il viaggio di nozze rimane un sogno per la maggior parte delle coppie di sposi novelli. Secondo un’indagine recente, infatti, l’80% delle coppie italiane non rinuncia alla luna di miele, seppur con alcune modifiche rispetto al passato.

Lascia un Commento

Verified by MonsterInsights