La sfida del clima e del futuro: ad Avellino il secondo forum sull’eolico

Il Forum sull'Eolico ad Avellino: promuovere la sostenibilità e l'energia rinnovabile

0 48

La seconda edizione del Forum Eolico di Legambiente Campania si terrà il 23 febbraio alle ore 10:00 presso Villa Amendola, situata in via dei Due Principati ad Avellino. L’eolico è oramai una fonte matura dalle enormi potenzialità: si tratta di un settore energetico fortemente competitivo. Il Forum sull’Eolico promette di essere un’occasione straordinaria per discutere le sfide e le opportunità legate allo sviluppo delle energie rinnovabili, in particolare dell’eolico, nel contesto italiano e internazionale. 

Cosa aspettarsi?

Il forum riunirà esperti del settore, accademici, rappresentanti governativi, imprenditori e cittadini interessati, offrendo un’opportunità senza precedenti di scambiare conoscenze, esperienze e idee. Con l’obiettivo di promuovere la sostenibilità, l’innovazione e le sfide legate allo sviluppo dell’energia eolica in Italia e nel mondo.

Cosa si farà durante il forum?

Durante il forum ci si confronterà sull’importanza di questa energia rinnovabile, sulle possibilità di miglioramento delle tecnologie e sul superamento delle criticità dovute alla lentezza degli iter amministrativi. In Campania, l’energia eolica è la prima fonte rinnovabile elettrica sia per potenza installata che per produzione annua. Questa regione inoltre rappresenta un nobile esempio, essendo nella top ten dell’eolico a livello nazionale. Nel pomeriggio i dirigenti di Legambiente, amministratori, funzionari regionali, rappresentanti delle Aziende green visiteranno a Lacedonia il parco eolico Alisea S.r.l. e lo stabilimento Leitwind Service.

L’importanza dell’evento

Il forum sull’eolico di Avellino rappresenta un’importante occasione per promuovere la consapevolezza sull’importanza delle energie rinnovabili nella lotta contro il cambiamento climatico e per catalizzare azioni concrete verso un futuro energetico più sostenibile ed ecologicamente equilibrato.

Foto Facebook Legambiente Campania

 

Lascia un Commento

Verified by MonsterInsights