Flash Mob della canzone napoletana alla stazione Marittima di Napoli: turisti estasiati

Migliaia di passeggeri americani di tre navi da crociera, al rientro dalla loro escursione in città, sono stati sorpresi da un incredibile flash mob dedicato alla canzone napoletana alla Stazione Marittima di Napoli.

0 708

Nel pomeriggio di venerdì 13 Maggio, in occasione dell’inizio della stagione croceristica 2022, migliaia di passeggeri di tre navi da crociera, la Wonder of the Sea (la più grande al mondo con i suoi 362 metri di lunghezza),  la Celebrity Edge e la Seabourn Quest, sono stati sorpresi da un emozionante flashmob alla Stazione Marittima di Napoli.

I turisti hanno avuto l’occasione di assistere ad un incredibile flash mob dedicato alla canzone napoletana: gli artisti, nascosti tra i lavoratori del porto, camuffati da operai, hostess, security, hanno intonato due delle canzoni napoletane conosciute in tutto il mondo, “Funiculì Funiculà” e “‘O sole mio”.

I passeggeri, che erano in procinto di risalire sulle loro navi per proseguire la loro vacanza dopo aver visitato la splendida città di Napoli,  sono rimasti stupiti ed ammirati.

Infatti, non si aspettavano di diventare parte integrante di un fantastico evento a sorpresa che ha coinvolto le tre navi da crociera.

Gli artisti, tutti professionisti, di cui alcuni del coro del Teatro San Carlo, che hanno dato vita a questo spettacolare evento sono: Luca Lupoli (tenore), Lucio Lupoli (tenore), Miriam Artiaco (soprano), Alessandra Krogh (soprano), Luigi Strazzullo (tenore), Nino Mennella (tenore), Antonio Marino (cantante), Alessandro Lerro (baritono), Sergio Valentino (baritono), Mario Cavallini (cantante classico napoletano), Gennaro De Crescenzo (cantante), Rita Ciccarelli (cantante), Cristina Balzano (cantante), Giusy Bruno (cantante), Norma Orabona (soprano), Aurelio Fierro (cantante) e il pianista Lorenzo Traverso.

Il Terminal Napoli Spa, è stato il primo terminal crocieristico polifunzionale a voler regalare quest’accoglienza indimenticabile ai passeggeri delle tre navi che in contemporanea hanno fatta tappa al Porto di Napoli. L’organizzazione dell’evento è stata curata da Mutart Agency e Grandenapoli.it.

Questo è soltanto l’inizio, il Terminal Napoli Spa è pronto a sorprendervi con tante incredibili sorprese.
L’amministratore, Tomaso Cognolato, milanese di nascita e, per sua stessa ammissione, napoletano di adozione, ha voluto fortemente, insieme all’ingegnere Valerio Pappacena, questa esilarante iniziativa con l’obiettivo di esternare al mondo intero, l’anima, la vivacità culturale e l’elevata qualità artistica di Napoli, di cui è profondo estimatore.

Un evento magico e memorabile che ha lasciato i turisti stupiti e con Napoli nel cuore!

Lascia un Commento