Passeggiata sul Vesuvio la notte di Ferragosto

Un'incredibile passeggiata lungo il sentiero della Valle dell'Inferno sul Vesuvio tra vegetazione, paesaggi magici e vedute mozzafiato resa ancor più suggestiva dall'atmosfera magica delle notti di mezza estate.

0 2.605

Un tour veramente imperdibile quello dell’escursione sul Vesuvio!

Dal 14 al 16 Agosto 2021, le notti di mezza estate, di Ferragosto,  in cui si festeggia in modo particolare la bella stagione,  potrete partecipare ad un tour alla scoperta della Valle dell’Inferno, la caldera del complesso Somma-Vesuvio, uno dei più affascinanti luoghi del Parco Nazionale del Vesuvio.

Un percorso da fare almeno una volta nella vita. Per i campani perché l’escursione sul Vesuvio vi farà ammirare con occhi diversi quello che è uno dei simboli più importanti della nostra regione e della città di Napoli una volta che ne avrete vissuto l’essenza calpestando il suolo che gli appartiene,  per i turisti perché al loro rientro a casa potranno ricordare di aver conosciuto uno dei vulcani più famosi al mpondo.

Le sere d’estate hanno sempre un fascino speciale ma ancor più suggestive sono le notti di piena estate: calde, caratterizzate da un cielo stellato, che regalano al nostro Vesuvio la temperatura ideale per essere visitato. Una piacevole frescura accompagnerà il vostro percorso per donarvi ore di sollievo dall’afa cittadina. Se poi immaginiamo di vivere queste dolci serate lungo i sentieri di uno dei vulcani più famosi al mondo, il Vesuvio, queste resteranno per sempre impresse nel nostro cuore e nella nostra mente.

Il sentiero della Valle dell’Inferno

La partenza sarà dal Rifugio Imbò e ci si immetterà sul lato est del complesso vulcanico scendendo all’interno della Valle dell’Inferno, o Valle delle Ginestre, detta così per la cospicua presenza delle ginestre.

I profumi provenienti da questi fiori si diffondono lungo tutto il percorso, reso ancor più gradevole dalle vivaci colorazioni, nel periodo estivo, del giallo degli arbusti in fiore e della valeriana rossa.

Si camminerà su un suolo caratterizzato dalla presenza di centinaia di minerali differenti, tanto che raccogliendone un po’ tra le mani, sotto la luce delle stelle, sembreranno brillare.

Oltre all’aria fresca e salubre del luogo, altri motivi per prender parte al tour sono le meraviglie che la natura svelerà ai vostri occhi: coloratissimi licheni, le lave del 1929, le lave a corda del vulcano, panorami emozionanti e mozzafiato.

A ristorarvi,  dopo buona parte del percorso, un bicchiere di vino tipico dell’area vesuviana e un buon tarallo napoletano, goduto in pieno relax, sotto la luce delle stelle.

La Valle dell’Inferno

La Valle dell’Inferno è un antico sentiero circolare che parte da Ottaviano e si sviluppa lungo il Monte Somma, arrivando fino a costeggiare il Gran Cono del Vesuvio. Questo itinerario consente di scoprire lo strettissimo legame che c’è fra i due vulcani e la straordinaria biodiversità del Parco Nazionale del Vesuvio, con la natura che si manifesta in tutta la sua potenza con paesaggi sempre mutevoli e sorprendenti, tra fitti boschi, lava, licheni e ginestre quasi sospesi sull’incanto del Golfo di Napoli. La Valle, se d’inverno rimane sempre verde essendo ricca di conifere, d’estate si tinge di un giallo intenso grazie alla lussureggiante vegetazione che lascia i numerosi visitatori letteralmente senza fiato.

5 buoni motivi per partecipare a questo tour

  • Si potranno osservare da vicino le stratificazioni di alcune eruzioni vulcaniche avvenute nei tempi addietro
  • Si potranno osservare le stelle da una insolita e caratteristica prospettiva
  • Si tratterà di una vera e propria immersione nella natura ad alta quota che un campano non può lasciarsi scappare e a cui un visitatore non potrà rinunciare.
  • Ammirerete dal vivo i sentieri del Vesuvio, protagonista dei migliori panorami della città di Napoli e della gran parte delle immagini che ritraggono Napoli.
  • Si vedranno paesaggi mozzafiato, coltivazioni secolari e tradizioni che rendono l’area vesuviana uno dei luoghi più affascinanti e tra i più visitati al mondo e, se fortunati, si potranno scorgere specie di uccelli rare che volano in quelle zone.

L’escursione è organizzata dall’Associazione Vivere Napoli.


Dettagli dell’evento

Quando: 14 – 15 e 16 Agosto 2021
Appuntamento: alle ore 18:45, Contrada Osservatorio, 55 Ercolano
Google Maps: https://goo.gl/maps/MexxdEi41cPswgoR6
Orario partenza: 19.00
Orario appuntamento: 18:30
Lunghezza del percorso: 4,5 km totali, andata e ritorno
Durata: 3 ore circa
Dislivello: 180 mt
Difficoltà: media
Costo: Adulti € 20, bambini 10 16 anni € 10
Animali: non ammessi

Prenota subito questo evento cliccando su questo link: LINK DI PRENOTAZIONE

Info e prenotazioni

Telefono334 11 19 819 (ore 9-18)
Emailprenotazioni@viverenapoli.com
WhatsApp+39 334 11 19 819


Informazioni aggiuntive [IMPORTANTE]

Ricordiamo che l’escursione si svolgerà in un ambiente immerso nella natura e nella vegetazione. Consigliamo vivamente pertanto, per muoversi con maggiore agilità e comodità di indossare un abbigliamento consono indicato di seguito.

Abbigliamento consigliato: scarpe sportive chiuse o da trekking, indumenti comodi, pullover, cappellino, k-way, torcia o cellulare provvisto di luce.
Da portare con sé: una bottiglia d’acqua, spuntino, zainetto.
Parcheggio: è possibile parcheggiare sulla strada gratuitamente fuori al Rifugio Imbò o presso i vari parcheggi a pagamento della zona.

SCOPRI LE DATE DI QUESTO TOUR NEI GIORNI DI FERRAGOSTO, CLICCA QUI

Lascia un Commento

Verified by MonsterInsights