Esplorando le oasi e i parchi naturali della Campania

Un viaggio alla scoperta delle meraviglie naturali e storiche che arricchiscono il cuore della regione Campania.

0 121

La Campania, regione di antiche bellezze e paesaggi incantevoli, vanta una ricchezza di oasi naturali e parchi che rappresentano autentiche gemme da scoprire per gli amanti della natura e della cultura. Queste aree protette offrono una straordinaria varietà di paesaggi, flora e fauna, insieme a siti archeologici e storici di grande importanza. Le numerose riserve naturali che la popolano rappresentano una delle risorse produttive più importanti in termini di sviluppo sostenibile. Biodiversità, natura e bellezza paesaggistica offrono ai turisti scenari naturali particolarmente suggestivi.

Scopriamo insieme alcuni dei parchi e delle oasi più affascinanti della regione:


Parco del Grassano

Il Parco del Grassano è pura natura incontaminata, si estende per oltre 120.000 metri quadri e si trova in provincia di Benevento. Anatre, oche, lontre e tipologie diverse di piante e fiori regalano ai visitatori una piacevole occasione di incontro con la natura. Il parco giochi, l’area sport, il ristorante e il centro convegni rendono questo posto adatto a chi vuole usufruire di servizi diversi, che vanno dall’intrattenimento allo svago.

  • Indirizzo: Via Grassano, 1, San Salvatore Telesino (BN)
Foto dal sito parcodelgrassano.it

Oasi Fiume Alento

L’Oasi Fiume Alento si trova a Prignano Cilento, lungo la sponda del lago si sviluppa l’oasi naturalistica volta a salvaguardare la biodiversità locale conservando l’habitat naturale di flora e fauna. Il parco offre un’ampia gamma di servizi turistici come visite guidate, escursioni naturalistiche a cavallo o in bici, sentieri per il trekking e anche un grande parco giochi.

  • Indirizzo: Prignano Cilento (SA)
Foto Facebook Oasi Fiume Alento

Valle del Sele

Tra le province di Salerno e Avellino sorge la Valle del Sele, un’area che comprende il bacino del fiume Sele e i monti del preappennino campano. È un territorio che vive di turismo religioso per via del culto secolare di San Vito ed anche di sagre e feste patronali che contribuiscono a far respirare la storia del luogo. All’interno della Valle del Sele si trovano diverse aree protette che offrono una varietà di habitat naturali e sono sede di una ricca biodiversità di flora e fauna.

  • Indirizzo: Valle del Sele, Postiglione (SA)
Foto Wikimedia Commons

Parco Virgiliano

Il Parco Virgiliano, detto anche Parco della Rimembranza, è un parco panoramico che sorge nel quartiere Posillipo, a Napoli. Ricopre un’area di circa 92.000 metri quadri e comprende un complesso di terrazze che si affacciano sul Golfo di Napoli e dalle quali è possibile scorgere, tra le tante, le isole di Procida, Ischia e Capri. Regala ai visitatori un’esperienza naturalistica unica oltre ad un panorama mozzafiato. 

  • Indirizzo: Viale Virgilio, Napoli (NA)
Foto Wikimedia Commons

Parco regionale dei Monti Picentini

Il parco regionale Monti Picentini è un’area naturale protetta della regione Campania. Questo parco offre spettacolari panorami montani, oltre a numerosi sentieri escursionistici che attraversano il parco, offrendo la possibilità di esplorare antichi borghi medievali e rifugi di montagna, dov’è possibile assaporare la cucina tradizionale e l’ospitalità locale. 

  • Indirizzo: Via Stigmatine, 11, Nusco (AV)
Foto Flickr

 

 

 

Lascia un Commento

Verified by MonsterInsights